Notiziario Culturale

16 dicembre 2008

Universitas Vivariensis

 

A Perugia è di scena la poesia

di Alfredo Genovese

L'incognita del mistero

 

  

La copertina delle liriche e una recente foto del poeta cosentino.

Giovedì 18 dicembre 2008 alle ore 17 a Perugia, presso la sala della Vaccaria di Palazzo dei Priori, in piazza IV Novembre, l’Associazione Amici della Calabria e dell’Umbria (AMCU) ha organizzato una manifestazione culturale per la presentazione del volume L’incognita del mistero del poeta Alfredo Genovese, pubblicato dalla casa editrice cosentina Progetto 2000. Oltre all’autore interverranno il vicesindaco di Perugia, Nilo Arcudi, originario di Cariati (CS), il docente universitario e critico letterario Pasquale Tuscano, Pietro Abbritti, presidente dell’Amcu e la giornalista Roberta Calce.

Alfredo Genovese è nato a Falconara Albanese (CS) nel 1944; dopo i suoi studi a Cosenza; dal 1971 vive a Cariati dove ha diretto l’Ufficio comunale per i lavori pubblici; già dai tempi della scuola si dedica alla poesia ed ha già pubblicato sei raccolte di liriche. Collabora con giornali e riviste e suoi componimenti sono presenti in antologie e in diversi siti di scrittura e poesia. Per i suoi versi ha ricevuto numerosi riconoscimenti in diverse città italiane, tra cui il primo premio al concorso “Primavera” a Roma.

Il volume è composto da 44 liriche, da una presentazione della poetessa Katia Calandra ed è chiuso dalla postfazione della prof.ssa Donatella Laudadio Marzano che tra l’altro scrive: «Alla poesia Alfredo Genovese affida il suo messaggio di sperenza, da non abbandonare mai, neppure quando si è soli, quando si ha la sensazione dell’abbandono, del fallimento, della fine».