«Quando le ondate barbariche posero fine all’impero romano, portando distruzione e morte, un uomo della vostra terra, il dotto Cassiodoro, fondò qui, a pochi chilometri da Catanzaro, il suo celebre Vivarium, nome auspicale, perché fosse un centro di alta spiritualità e insieme di cultura viva, rivolto a salvare il patrimonio greco-romano e a trasformare pagani e barbari in un nuovo popolo di uomini credenti e liberi: tutta la vostra cultura e il risultato di una fusione di civiltà lievitata dal cristianesimo»
San Giovanni Paolo II

Premio Flavio Magno Aurelio Cassiodoro Senatore


Riconoscimenti a personalità che operano
e risiedono in Calabria, che si sono distinte nella ricerca e nell'elaborazione culturale, economica e sociale.

L'Universitas Vivariensis da anni sta cercando di dire che c'è questa coniugazione di più culture, di una cultura plurale... Cassiodoro fu un personaggio della storia calabrese. Fu l'ultimo romano e il primo europeo, quindi ci sembra giusto che la Calabria ricordi questo grande Personaggio.

Demetrio Guzzardi
Ideatore del Premio Cassiodoro


Il Premio Cassiodoro è un'altra vetrina di quanto di buono e di bello possiamo proporre come Calabria, soprattutto come persone. Delle persone che hanno lavorato e che hanno dato molto alla Calabria rappresentandola positivamente, nella nostra Regione, in Italia e nel mondo.

Stefano Vecchione
Presidente del Premio Cassiodoro

2016: QUATTORDICESIMA EDIZIONE

«La disperazione più grave che possa impadronirsi di una società
è il dubbio che vivere rettamente sia inutile» (Corrado Alvaro)


Comunità "Il Delfino"

per la solidarietà

mons. Ignazio Schinella

per gli studi teologici

Michele Albanese

per il giornalismo

Carlo Tansi

per l'impegno nelle istituzioni

Pasquale Lopetrone

per gli studi
storico-architettonici

Riccardo Barberi

per gli studi scientifici

Rosa Oliverio

per la narrativa

Aurelio Morrone

per l’ambientalismo

Salvatore Bellio

per la musica popolare

Compagnia "I Pagliacci"

per il teatro
come impegno sociale

Cerimonia conclusiva della Settima edizione
Settimana della cultura calabrese
con la consegna dei riconoscimenti

Domenica 4 settembre 2016 ore 21,30


Istituto di studi, ricerche, formazione e servizi per la valorizzazione,
tutela e divulgazione del patrimonio culturale ed ambientale.

Sede legale e di rappresentanza
Cosenza - Via Padolisi, 9
Palazzo Orsomarsi